Notizie > Castellanza

 

Clicca per ingrandire


  Il Sindaco e il silenzio ufficiale sui lavori della Commissione di Vigilanza sull'interramento FNM

Castellanza (11 Giu 2007) Chi apre La Prealpina di ieri legge il seguente titolo: "Fnm, cessione del sedime trattative alle battute finali".

Segue poi l'articolo di Maria Letizia Napoli che conferma: "Il sedime ferroviario sarà ceduto al comune, qui potranno trovare spazio parcheggi per pendolari e residenti; semaforo verde anche per una fermata al confine con Rescaldina. Secondo le prime indiscrezioni, sono questi i due risultati ottenuti durante l’ultima riunione del Collegio di vigilanza per l’interramento convocata nei giorni scorsi. Se il sindaco Fabrizio Farisoglio non annuncia i contenuti dell’incontro prima della firma dell’accordo, c’è chi all’interno della giunta si dichiara soddisfatto. «La riunione ha avuto un esito soddisfacente – spiega Vittorio Caldiroli, assessore all’urbanistica – sono stati definiti i punti oggetto della sottoscrizione. La firma dell’accordo è prevista il 24 luglio». Per ora non si vedono nubi all’orizzonte, anche se sarà necessario aspettare che tutti i punti siano messi nero su bianco, prima di cantar vittoria: «Le Fnm hanno manifestato la loro disponibilità ad accogliere le nostre richieste – conclude Caldiroli - Attendiamo la firma». In particolare, i vertici delle Nord hanno accolto la richiesta, avanzata dal sindaco, per avere la cessione del sedime ferroviario. C’è poi la disponibilità a realizzare una fermata sul territorio di Castellanza al confine con Rescaldina. Non si sa ancora quanto dovrà versare il comune come quota di partecipazione ai lavori per l’interramento: nell’accordo iniziale la cifra era 1,86 milioni di euro."

Nell'ultimo Consiglio Comunale il Sindaco Fabrizio Farisoglio aveva annunciato che il 29 Maggio si sarebbe tenuta la riunione del Collegio di Vigilanza sull'Interramento delle FNM e questo articolo è ad oggi l'unica informativa che arriva ai cittadini e ai Consiglieri Comunali ed anche i Capigruppo su tale importante riunione, visto il peso politico che hanno avuto negli ultimi anni le decisioni su questo argomento.

Dopo 10 giorni nessuna riunione consiliare, solo una informativa ufficiosa ... una situazione paradossale in cui si premia la 'notizia' rispetto ai contenui: anzichè discutere dei fatti "incerti" ma veramente importanti per la città (Fermata del Malpensa Express, trasporti tra la vecchia stazione di Castellanza e quella FS di Busto Arsizio mediante un tram-treno o altro idoneo sistema, utilizzo degli fondi liberati dal ribasso d'asta...) si tratta di quelli certi (cessione del sedime, importo che il Comune dovrà corrispondere) come se fossero delle conquiste e si porta l'attenzione su aspetti di importanza secondaria e realizzazione opinabile per gli impatti ambientali e i tempi necessari (seconda fermata).

Non siamo i soli a pensarla così: l'articolo infatti si conclude "«Sulla questione Fnm non sappiamo nulla – lamenta Maria Grazia Ponti – né Farisoglio, né il capogruppo di maggioranza si sono mai preoccupati di informarci sull’evolversi delle trattative. Ho più volte sollecitato la giunta a convocare i capigruppo. Non solo non è stata convocata alcuna riunione, ma non abbiamo ricevuto risposta alle nostre domande »".

Celso Costantini

 




Canale Sport

 

Celso Costantini

 

Vai alle notizie:     Castellanza     tutto l'Alto Milanese