Notizie > Castellanza

 

Clicca per ingrandire


  I pendolari non resteranno a piedi

Castellanza (20 Giu 2011) La notizia appariva già venerd́ su Facebook ed ora è stata diramata anche in rete dall'Amministrazione Comunale di Castellanza.

Castellanza non lascia a piedi i pendolari. Visto il disimpegno di Ferrovie Nord Milano e Regione Lombardia per quanto riguarda il servizio di trasporto dalla vecchia alla nuova stazione, l'Amministrazione Comunale castellanzese ha deciso di muoversi in proprio facendosi carico del servizio e sopperendo alle mancanze degli altri enti.

Dal 1° Luglio 2011, giorno in cui F.N.M. sospenderà il bus navetta di collegamento tra la vecchia e la nuova stazione ferroviaria di Castellanza, prenderà il via un nuovo servizio di bus navetta effettuato dal Comune di Castellanza in via sperimentale fino al 31 Ottobre 2011.

Il servizio si svolgerà dal Lunedì al Venerdì (con esclusione delle due settimane centrali del mese di Agosto - dall'8 al 21 Agosto) nelle fasce orarie di maggior frequenza dei pendolari con i nuovi orari allegati. In particolare il servizio partirà alle ore 6,29 del mattino e proseguirà fino alle ore 8,50 (per un totale di 8 corse in andata e 8 in ritorno); riprenderà alle ore 11,59 per proseguire fino alle ore 14,26 (per un totale di 8 corse in andata e 8 in ritorno); continuerà in fine dalle ore 17,29 alle ore 21,16 (per un totale di 11 corse in andata e 11 corse in ritorno). Il tutto per un totale di 54 corse giornaliere che copriranno le fasce orarie di maggior utilizzo da parte dei pendolari.

Rispetto al servizio attualmente in vigore rimarranno escluse le fasce centrali della giornata in quanto scarsamente utilizzate dagli utenti.

L'Amministrazione Comunale ha deciso di istituire una tariffa minima a carico degli utenti del servizio che potranno acquistare un abbonamento valido dal 1° Luglio al 31 Ottobre al costo di € 20,00 (pari a circa € 0,26/giorno) da sottoscrivere presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Castellanza, oppure acquistare il biglietto per la singola corsa al costo di € 0,50 direttamente sul bus navetta.

Di conseguenza quindi sembra definitivamente soppresso il trasporto urbano gratuito per quella che era la fascia 'non FNM'.

Celso Costantini

 

Vai alle notizie:     Castellanza     tutto l'Alto Milanese